Nuove scadenze fiscali: Legge di Bilancio 2018

Comment

Approfondimenti

Nuove scadenze fiscali: Legge di Bilancio 2018

Tra le novità che sono state introdotte dalla Legge di Bilancio 2018, vanno segnalate le nuove scadenze fiscali relative alla presentazione della documentazione relativa alla dichiarazione dei redditi ossia per quanto riguarda la scadenza 730 e la scadenza Redditi ex Unico. I contribuenti italiani per essere in regola con il fisco sono tenuti alla presentazione annuale della dichiarazione dei redditi trasmettendo la propria situazione reddituale attraverso la compilazione del modello 730 ordinario oppure del modello 730 precompilato; alcuni contribuenti sono tenuti a presentare il modello Redditi SC, SP e ENC, ossia la documentazione che va a sostituire il modello Unico; in alternativa si deve compilare il modello Redditi PF persone fisiche e modello Redditi precompilato PF. Naturalmente la dichiarazione deve essere obbligatoriamente presentata dai soggetti che percepiscono un regolare stipendio e da coloro che intendono portare a deduzione ed a detrazione, ai fini Irpef sui redditi, le spese affrontate nel corso  del precedente anno solare rispetto alla tempistica di presentazione della dichiarazione dei redditi. Per altre informazioni si rimanda alla lettura di https://www.guidafisco.it/dichiarazione-redditi-scadenza-861.

Presentazione dei redditi

nuove scadenze fiscali

nuove scadenze fiscali

In riferimento alle nuove scadenze previste per questo anno, secondo quanto stabilito dall’emendamento dal 2018, cambiano le scadenze fiscali per quanto riguarda il modello 730 precompilato ed il modello Redditi ex Unico. La scadenza del modello 730 ordinario è stata fissata entro il 7 luglio, ovvero entro lunedì 9 luglio 2018; per quanto riguarda inceve il modello 730 precompilato per la dichiarazione redditi 2018, la sua scadenza è stata fissata entro il 23 luglio, sia per chi invia da solo la documentazione sia per i contribuenti che fanno ricorso alla figuara di un intermedario; la stessa scadenza è prevista anche per i CAF, mentre è stato abolito il vincolo dell’elaborazione dell’80% delle precompilate al 7 luglio 2018. In base a quanto stabilito dalla Legge di Bilancio 2018, la scadenza del modello Redditi ex Unico è fissata entro il 31 ottobre 2018.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verifica CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.